Finanziamenti agevolati per danni causati da maltempo ed eventi sismici
Altri Finanziamenti

Finanziamenti agevolati per danni causati da maltempo ed eventi sismici

Sempre più di frequente assistiamo sul nostro territorio a gravi calamità naturali e a danni causati da maltempo: dai momenti di vento, pioggia e neve, alle alluvioni, sino agli eventi sismici più rilevanti che recentemente hanno devastato il centro Italia. A causa della difficile situazione, sono state previste delle agevolazioni in grado di favorire in qualche modo coloro che sono stati colpiti dalle avversità, aiutando privati ed imprese nella ricostruzione e nel ripristino delle normali attività lavorative.

Negli ultimi anni, alcune tra le banche più autorevoli hanno valutato la possibilità di sostenere i propri clienti con finanziamenti specifici a condizioni estremamente agevolate, concessi con iter di molto più rapido, grazie alla possibilità, garantita in alcuni casi, di autocertificare l’entità del danno subito.

Sono finanziabili non soltanto la ristrutturazione della propria abitazione principale o secondaria: per le imprese c’è anche da valutare il ripristino della capacità produttiva  o la copertura dei danni subiti da semilavorati, impianti e infrastrutture, per tutti i settori produttivi. Tutte le più evidenti criticità possono quindi, in questo modo, essere risolte con interventi risolutivi rapidi e meno onerosi. A sostegno delle imprese colpite dagli eventi sismici, le misure del Governo prevedono il credito d’imposta per i soggetti economici con sede nei comuni colpiti, ed i finanziamenti agevolati garantiti dallo Stato.

In merito al sisma nel Centro Italia, sul sito dell’Associazione Bancaria ABI viene costantemente aggiornato l’elenco delle banche che hanno aderito alla Convenzione ABI-CDPPlafond Sisma Centro Italia“. Questi istituti bancari potranno erogare finanziamenti agevolati per la ricostruzione dei territori colpiti dalle calamità, come previsto dal DL 189/2016. Le richieste di contributi potranno essere inviate dai professionisti abilitati in possesso di firma digitale su piattaforma MUDE. Alcune banche hanno inoltre garantito la disponibilità nel sostenere tutte le popolazioni colpite da eventi calamitosi avvenuti a partire dal 2013, contemplando quindi altri disastri sismici antecedenti.

Il sito dell’Assistenza Sisma 2016 è in grado di fornire tutte le informazioni utili a chi ha necessità di conoscere, nel dettaglio, le possibilità di fruizione di contributi o agevolazioni. Vuoi conoscere ulteriori dettagli sull’argomento? Contatta gli esperti di Auxiliafinance.