Pubblicati i Quaderni dell'Osservatorio dell'Agenzia delle Entrate
Altri Finanziamenti

Pubblicati i Quaderni dell’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate

Il sito web dell’Agenzia delle Entrate mette a disposizione i Quaderni dell’Osservatorio, pubblicazione annuale su ricerche ed analisi del mercato immobiliare italiano non divulgate nelle pubblicazioni periodiche e nei rapporti immobiliari, corredato, come di consueto, da spunti di riflessione ed analisi dei dati sul settore. In questa edizione 2017, i Quaderni focalizzano la propria attenzione su mutui ipotecari e sulla trasparenza del mercato immobiliare.

Per ciò che concerne i mutui ed i flussi del capitale di debito tratto dal patrimonio immobiliare,  sono state analizzate tutte le possibili variabili, come la durata, l’importo finanziato ed il tasso di interesse. Nel periodo dal 2011 al 2016 il numero di immobili coperti da un mutuo ipotecario è di 4,7 milioni, di cui il circa la metà relativa ad abitazioni e relative pertinenze (50% nel periodo di maggiore crisi, 56,4% nel 2016). L’importo totale è stato di circa 400 milioni di euro.

L’approfondimento sulla trasparenza del mercato immobiliare, invece, ha un utilizzato un apposito strumento di misurazione, l’indice Greti elaborato dalla Jones Lang LaSalle (JLL), nonché l’impatto delle nuove tecnologie dei big data sull’informazione economica nel settore immobiliare. La tendenza è quella di una ricerca costante della trasparenza, e si nota un numero sempre crescete di soggetti che verificano puntualmente le informazioni. Si parla, infine, della necessità del rispetto della normativa sulla privacy e dei limiti all’utilizzo dei dati raccolti a fini statistici. La trasparenza rende i mercati più completi ed efficienti, stimolando la concorrenza e riducendo l’incertezza ed i costi di transizione.

Per tutti gli approfondimenti del caso, i quaderni dell’Osservatorio sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate su questo link. Gli esperti di Auxilia Finance rimangono a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

A partire dal 2017, le statistiche dell’Omi sono state rivisitate, così da essere in grado di rispondere in maniera efficiente ai compiti che il legislatore ha voluto assegnare loro (D.Lgs 72/2016, art. 120 sexiesdecies : “L’Osservatorio del mercato immobiliare istituito presso l’Agenzia delle Entrate assicura il controllo statistico sul mercato immobiliare residenziale ed effettua le opportune comunicazioni ai fini dei controlli di vigilanza macro-prudenziale”.