Perché conviene rivolgersi ad un consulente del credito
Cessione del Quinto

Cessione del Quinto: come fare richiesta di rimborso?

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è un prodotto finanziario molto interessante per i dipendenti assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato e per i pensionati.

Si tratta di forma di finanziamento facilmente accessibile a dipendenti pubblici, pensionati e dipendenti privati di aziende assumibili, per questo è sempre più richiesta da coloro che necessitano di un capitale finanziario per soddisfare una propria esigenza di liquidità, per realizzare un sogno o per acquistare un’auto o finanziare un viaggio.

Scopriamo in questa guida cosa è il rimborso della cessione del quinto e come farne richiesta.

Rimborso della cessione del quinto: che cos’è?

Il rimborso della cessione del quinto non è altro che l’insieme di tutti gli oneri di commissione e i premi di assicurazione cui il cliente ha diritto di ottenere in caso di estinzione anticipata o di rinnovo della cessione del quinto.

La stessa Banca d’Italia ha precisato che gli enti creditori che concedono una cessione del quinto dello stipendio e/o della pensione devono restituire al cliente alcune spese già sostenute in anticipo.

Ebbene, quando un soggetto sottoscrittore di una cessione del quinto vuole rinnovare o estinguere anticipatamente un finanziamento deve richiedere il conteggio estintivo, il quale indica l’ammontare dell’obbligazione residua da rimborsare come da piano di ammortamento, ma indica anche le voci di costo come gli oneri e gli interessi maturati, la penale e i premi della polizza assicurativa che protegge contro la premorienza, ma anche contro la perdita del lavoro.

Il cliente ha diritto al rimborso non solo delle spese assicurative ma anche di quelle accessorie e delle spese di commissione.

Rimborso cessione del quinto dello stipendio e/o pensione: quali documenti presentare?

Per richiedere il rimborso della cessione del quinto, è fondamentale presentare questi documenti all’ente creditore:

  • Carta d’identità in corso di validità,
  • Codice fiscale fronte/retro;
  • Contratto di cessione del quinto;
  • Conteggio estintivo.

Se vuoi ricevere ulteriori informazioni sul rimborso della tua cessione del quinto sullo stipendio o sulla pensione, contatta un Consulente di Auxilia Finance e sarà ben lieto di aiutarti.