Cessione del Quinto

Cessione del quinto: come funziona e quali sono i vantaggi?

La cessione del quinto dello stipendio è un prestito nato come forma di accesso al credito riservata ai dipendenti statali e pubblici ed estesa, con la Legge 80/2005, ai pensionati e ai dipendenti del settore privato.

La fonte normativa ha subito aggiornamenti e continue revisioni volte ad allargare la platea dei lavoratori dipendenti che possono fare ricorso all’istituto della cessione del quinto dello stipendio per ottenere finanziamenti da intermediari abilitati (agenti in attività finanziaria, mediatori creditizi e banche).

Come funziona questo prodotto creditizio e quali sono i vantaggi derivanti per i soggetti istanti? Scopriamolo in questa guida dedicata.

Cessione del quinto: come funziona

La cessione del quinto dello stipendio/pensione è una particolare forma di prestito personale a tasso d’interesse fisso, il cui rimborso avviene attraverso l’addebito mensile della rata dalla busta paga o dalla pensione. La rata mensile è quantificata fino al limite massimo del 20% rispetto allo stipendio netto percepito.

In buona sostanza, il datore di lavoro o l’INPS, i soggetti obbligati a trattenere le rate mensili, si assumono la responsabilità di versarle all’ente creditore fino all’estinzione dell’obbligazione.

Al momento della richiesta, i lavoratori del settore privato e pubblico non sono obbligati a spiegare il motivo per cui richiedono la cessione del quinto.

Si tratta di un finanziamento a firma singola, che non necessita di altre garanzie: il soggetto istante, proprio perché assunto con contratto di lavoro subordinato, deve disporre di una busta paga e deve aver accantonato un minimo di TFR.

La garanzia per la restituzione della cessione del quinto è costituita dalla busta paga, che attesta il quantum percepito dal lavoratore dipendente. La rata massima è di un quinto del reddito mensile e si ha la possibilità di diluire il prestito fino a 120 rate;

Il contratto di cessione si perfeziona solo con il consenso del lavoratore e del terzo creditore (la banca).

Cessione del quinto: i vantaggi

Con Auxilia Finance puoi sottoscrivere il contratto di cessione del quinto e beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • Nessuna motivazione della destinazione del prestito: la Cessione del Quinto è un prestito non finalizzato e non si deve motivare la destinazione del finanziamento.
  • Lunga durata: questo tipo di prestito può durare fino a 10 anni.
  • Comodità: il rimborso avviene attraverso la trattenuta diretta sulla busta paga o sulla pensione.
  • Nessuna garanzia particolare: grazie alla copertura assicurativa in caso di decesso o di perdita dell’impiego, non sono richieste garanzie patrimoniali.