Housers porta sul territorio italiano il crowdfunding nel real estate
Auxilia Finance BlogMutui

Housers porta in Italia il crowdfunding nel real estate

Uno dei più importanti fintech operante nel campo del real estate, Housers, dopo una lunga attesa, sbarca ufficialmente sul territorio italiano con una proposta di investimento a Milano, con due immobili già acquisiti. Ma come funziona Housers, e cosa ne decreta il successo?

La popolarissima piattaforma online di crowfunding immobiliari, realizzata con la massima e cura e lanciata nel mondo nel 2015 sul territorio spagnolo, ad oggi vanta un bacino di utenti di oltre 50 mila utenti. E il successo del crowfunding e la stabilità del bene mobile, unita alle bassissime soglie di ingresso (bastano 50 euro per poter investire) ne decretano la crescita esponenziale anche in Italia.

Housers offre l’opportunità di investire uno o anche più asset, partendo da un capitale minimo di soli 50 euro. Dopo due anni dal debutto, la piattaforma ha permesso alla propria community, costituita da investitori di oltre 90 nazionalità, di mettere in gioco ben 25 milioni di euro, su un complessivo di 101 immobili, compreso quelli di Milano.

Prendendo in considerazione i dati Istat, solo il 10% della popolazione – compresa tra i 20 massimo 40 anni d’età – sarebbe in grado di acquistare una seconda abitazione e di considerare l’investimento immobiliare una valida alternativa di risparmio ed investimento. I costi eccessivamente alti, la difficoltà nell’avere il mutuo e i tempi lunghissimi di restituzione dei prestiti limitano tantissimo le possibilità di avere accesso completo a questo genere di soluzioni.

Affidandosi a Housers, l’investimento è connesso ad un apposito bene immobile che fornisce ai singoli investitori garanzie importanti. L’immobile, messo a reddito e rivenduto dopo riqualificazione, consente di ottenere un ritorno sul capitale investito in precedenza. Ecco le parole rilasciate dal CEO di Housers Italia, Giovanni Buono:

Siamo orgogliosi di aver portato il nostro modello di business in un mercato in forte ripresa come quello italiano. La nostra ambizione è di democratizzare il mercato immobiliare valorizzando al meglio i risparmi dei nostri utenti che spesso hanno entrate esigue per investire in immobili. Il nostro è un servizio che unisce semplicità, partecipazione e trasparenza, tre elementi chiave della nuova economia che guarda con fiducia al futuro e che ambisce a essere più responsabile rispetto al passato.

In conclusione, tutto quanto il denaro che viene depositato e garantito pienamente da Lemon Way, operatore internazionale accreditato nel nostro paese per quanto concerne la gestione dei pagamenti elettronici che mette a disposizione del consumatore soluzioni per il crowfunding, l’e-commerce e i vari pagamenti che vengono effettuati tramite qualunque dispositivo mobile.