Le app per il settore immobiliare, per vendere ed acquistare casa
Auxilia Finance BlogMutui

Le app per il settore immobiliare, per vendere ed acquistare casa

La continua evoluzione tecnologica coinvolge anche il settore immobiliare, che rappresenta un settore fondamentale per lo sviluppo dell’economia nazionale. L’utilizzo di smartphone e tablet e di app specifiche per il settore immobiliare diventa essenziale non soltanto per gli addetti ai lavori, ma anche per tutti coloro che hanno a che fare con il settore in maniera più marginale, o vogliono semplicemente vendere o acquistare casa. Possiamo dunque segnalare alcune applicazioni presenti sul Play Store o sull’App Store, che si rivelano decisamente utili ai nostri scopi, e che probabilmente non dovrebbero mancare negli smartphone di un agente immobiliare.

Le migliori app per il settore immobiliare suggerite da Auxilia Finance

  • App per calcolare il mutuo: gli store Android e iOS forniscono numerose app in grado di calcolare l’importo delle rate di mutui e prestiti, inserendo l’importo richiesto, la durata ed il tasso. Possiamo ad esempio citare MyMutuo2 per iPhone ed iPad, e “Calcola Rata Mutuo” su Android. Prestate attenzione alle app “sponsorizzate” che propongono o suggeriscono finanziamenti solo di alcuni gruppi o istituti bancari.
  • App per i tour virtuali degli immobili: questa tipologia di app è in forte espansione e rappresenta una soluzione decisamente interessante per l’acquirente, che può visitare virtualmente l’abitazione così da avere le idee chiare senza doversi neanche…alzare dalla sedia. Va segnalata l’app di realisti.co, tra le più innovative e complete, unitamente a Home3D Viewer.
  • EasyMeasure: è l’app che prova a rilevare e comunicare la distanza tra oggetti, utilizzando la fotocamera del dispositivo. Utile per avere un’idea, in maniera rapida, delle dimensioni di un appartamento, anche se non sempre così affidabile.
  • Magic Plan: è un’app pluri-premiata, che offre la possibilità di creare delle piante partendo dagli scatti di alcune fotografie. È una soluzione semplice ed economica anche per valutare la realizzazione di alcuni lavori fai-da-te, e di pianificare eventuali interventi all’interno dell’abitazione. Utilizza la realtà aumentata e la connettività laser Bluetooth per migliorare l’usabilità e la precisione.
  • App per gli store immobiliari: in Italia ne esistono diversi collegati ai maggiori portali online di compravendita immobiliare. Sono tutti validissimi, e consentono di effettuare ricerche facilmente anche da smartphone.
  • In fase di sviluppo: alcune interessanti startup italiane hanno realizzato alcuni tool già presenti sul web, per i quali saranno realizzate applicazioni per un utilizzo ottimale sui dispositivi. Meritano di essere citati, in questo ambito, Weagentz, una sorta di “Tripadvisor” per agenti immobiliari, che aiuta gli utenti nella scelta del miglior professionista, e Agentpricing.com, che analizza i big data di milioni di immobili in vendita sul web.