rottamazione mutuo
Mutui

È giunto il momento di rottamare il tuo vecchio mutuo?

 

Per rottamazione del mutuo si intende la sostituzione del vecchio accordo stipulato, con uno più recente e sicuramente più favorevole. Nel dettaglio, sono diverse le opzioni possibili, che vanno studiate con la dovuta attenzione in base alle specifiche esigenze del cliente e delle offerte proposte.

  • La rinegoziazione del mutuo, prevede la possibilità di contrattare direttamente con l’istituto bancario con il quale è stato stipulato il mutuo originario, al fine di modificare durata, frequenza della rata e piano di rimborso (es. si può passare a rate crescenti o decrescenti, in funzione delle necessità del cliente).
  • Si parla invece di sostituzione del mutuo quando si intende estinguere anticipatamente quello già contratto, con il capitale ottenuto dal nuovo finanziamento. In questo caso, gli oneri a carico del cliente sono maggiori poiché si richiede la stipula di un nuovo contratto si dovranno sostenere spese di perizia ed istruttoria ed imposta sostitutiva. In questo caso, il vantaggio è costituito dalla possibilità di poter richiedere un importo superiore a quello del capitale residuo del vecchio mutuo.
  • La surroga del mutuo garantisce invece la possibilità di passare il debito ad un diverso istituto bancario che offre condizioni migliori, senza dover necessariamente supportare i costi per poter formalizzarne la sostituzione, ottenendo l’esclusione di penali ed altri oneri di qualsiasi natura. La banca subentra così nella garanzia ipotecaria già iscritta e dovrà saldare il vecchio debito, sostituendosi al creditore originario.

I tassi estremamente convenienti di questi ultimi anni, oggi ai minimi storici, hanno reso la rottamazione del mutuo un’operazione decisamente usuale, grazie alle possibilità di abbassare la rata senza costi aggiuntivi o, in alternativa, ottenere liquidità aggiuntiva.

I consulenti di Auxilia Finance sono professionisti del settore e possono offrire una serie di opportunità decisamente molto appetibili, per poter valutare qualsiasi possibilità di miglioramento del proprio mutuo.14