Surroga o rinegoziazione mutuo
Mutui

Rinegoziazione o surroga del mutuo: quale conviene?

Il trend in positivo dei mutui di questi ultimi anni ha portato alla ribalta la richiesta di surroghe e le rinegoziazioni. Grazie alle favorevoli condizioni del mercato e ai tassi che rimangono ai minimi storici, le richieste di poter rivisitare il proprio mutuo stanno crescendo, così come cresce il numero dei clienti che valutano la possibilità di rottamarlo, spostando il proprio interesse verso finanziamenti più sani ed appetibili.

La surroga e la rinegoziazione hanno il medesimo scopo: ottenere una revisione dei tassi del mutuo per pagare meno interessi.

Nella rateizzazione si paga prima la quota di interessi, e poi quella capitale, è del tutto inutile rivedere il mutuo quando si sta pagando già il capitale.

La surroga del mutuo

La surroga del mutuo risponde alla legge Bersani del 2007 e consiste nel trasferimento di un mutuo da una banca ad un’altra che applichi un tasso migliore. I nuovi parametri possono riguardare cambiamenti nella rateizzazione, ma anche nel tipo di tasso applicato, tra fisso, variabile e misto. Inoltre possono essere rivisti anche i costi di gestione e spese accessorie. Le spese di trasferimento sono a carico esclusivo della banca.

Per la surroga va inoltrata una richiesta formale ad entrambe le banche, che non può essere rifiutata dalla banca che ha erogato il mutuo all’origine. Anche se la legge non limita il numero di volte per la richiesta di surroga, questa è di fatto limitata ad una, in quanto un terzo istituito potrebbe tenderebbe a rifiutare la vostra ulteriore richiesta.

La rinegoziazione

La rinegoziazione, a differenza della surroga, non prevede il trasferimento del mutuo ad una seconda banca. Sarà la banca che detiene il contratto di mutuo a rinegoziare i parametri del finanziamento con il cliente. Anche nella rinegoziazione le spese notarili e della pratica sono a carico dell’istituto di credito.

Quale conviene?

Quale conviene scegliere tra surroga e mutuo? Ovviamente, dipende dalle singole condizioni proposte. Il mutuo surroga offre maggiori possibilità di risparmio, ma è necessario fare delle apposite indagini per verificare l’effettiva convenienza. In questa situazione, rivolgersi ad un consulente del credito Auxilia Finance potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata, poiché fornirà un aiuto qualificato per revisionare il proprio mutuo, ricercandone uno con condizioni più favorevoli.