prestiti garantiti dallo Stato
Prestiti

Garanzie prestiti dal Fondo di Prevenzione Usura

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha stanziato ben 27 milioni di euro per poter agevolare i prestiti alle famiglie ed alle imprese, in particolare quelle residenti nei territori colpiti dagli eventi sismici degli ultimi anni. La misura consentirà di favorire la possibilità di accedere ai prestiti del circuito bancario grazie alla garanzia dello Stato, evitando di diventare preda degli usurai.

La misura è stata annunciata dal MEF con il Comunicato Stampa  n. 215 del 29/12/2017 e l’importo è stato erogato dal Fondo di prevenzione dell’usura, istituito dalla L. 108/1996 dal Dipartimento del Tesoro, a Condifi (circa il 70 per cento del totale) e alle Associazioni / Fondazioni del Terzo Settore (il rimanente 30 per cento). Confidi ha istituto un Fondo Rischi per sostenere le imprese che si trovano in difficoltà finanziaria creando nel contempo delle convenzioni con alcune banche sensibili al problema. L’elenco completo dei beneficiari è stato pubblicato nella pagine dei Beneficiari dei Fondi per l’Usura del Dipartimento del Tesoro.

Una misura come questa si rivela, anche per il 2018, una vera opportunità. In particolare, riesce infatti a favorire la concessione dei prestiti prevenendo nel contempo l’esclusione finanziaria a tutti i “soggetti deboli”, esposti al rischio usura. L’ammontare del fondo di prevenzione usura è diverso da anno in anno, in quanto viene alimentato dalle sanzioni amministrative antiriciclaggio e valutarie. Il MEF, dal 1998, ha erogato oltre 600 milioni di euro per la concessione di garanzie per oltre 80 mila finanziamenti, che equivalgono ad un importo complessivo di quasi 2 miliardi di euro.

Come già avvenuto negli anni scorsi, i contributi sono stati ripartiti considerando le combinazioni di indicatori che rilevano l’indice rischio usura dello specifico territorio e l’efficienza della capacità di utilizzo dei fondi. Un contributo aggiuntivo è stato riconosciuto a tutti quegli enti che operano nelle aree colpite dagli eventi sismici nel 2016 e nel 2017.

Per conoscere le migliori opportunità su prestiti e finanziamenti, rivolgiti ad Auxilia Finance.