Altri FinanziamentiNews

Mutui e Finanziamenti + 68% nel 2015

Auxilia Finance cresce con un nuovo modello di business

Più 68%  nel 2015. E’ netto l’incremento della produzione per Auxilia Finance negli ultimi mesi. Ottimi i risultati che segnano una crescita nel primo semestre per la società di mediazione creditizia guidata dal Ceo e General manager Samuele Lupidii con Alessandro Bonucci, Responsabile coordinamento Rete commerciale specializzata nella distribuzione di mutui, finanziamenti per le Pmi, prodotti assicurativi collegati al mutuo e polizze assicurative stand alone che scommette su una rete di consulenti del credito, presente in tutt’Italia, composta esclusivamente da professionisti del credito:  il 72% dei collaboratori lavora in Auxilia da più di due anni, oltre il 78% dei collaboratori ha già superato il budget assegnato nel primo semestre.

“Anche quest’anno nel primo semestre abbiamo ottenuto ottimi risultati “, ha dichiarato il responsabile commerciale di Auxilia Finance Alessandro Bonucci. “La produzione – sottolinea  Bonucci – nel 2015 ha avuto un incremento del 68% con una penetrazione dei mutui per finalità di rinegoziazione, sostituzione o  surroga, inferiore al 20%, ciò ci consentirà di effettuare nei prossimi mesi ulteriori investimenti, rivolti in particolare alla creazione di nuovi prodotti e strumenti che permettano alla nostra rete di avere una posizione di leadership consolidata  sul mercato nel 2016. Presenteremo molte di queste novità in occasione del Congresso di metà mandato Fiaip in Novembre”, ha ribadito Bonucci, “sarà un momento importante di stimolo e confronto tra il management, la rete che opera sul territorio e i suoi partner bancari e finanziari”.

La media di utilizzo degli istituti bancari in convenzione da parte dei nostri consulenti del credito sono superiori al 50% rispetto a  quelli che hanno a disposizione gli operatori del settore. Ogni consulente del credito di Auxilia Finance  ha a disposizione circa 4 canali commerciali diversi per acquisire nuova clientela. Inoltre,l’ azienda fornisce in molti casi l’ intero portafoglio di clienti che il collaboratore si andrà a gestire.

“Intendiamo consolidare entro la fine dell’anno la presenza nel business dei mutui green e nel settore assicurativo – dichiara Samuele Lupidii, Ceo e general manager di Auxilia Finance –  e sviluppare ulteriormente l’ attività nei confronti delle famiglie, di piccole e medie imprese, artigiani, commercianti e liberi professionisti. L’ elemento distintivo per eccellenza rispetto ad altre realtà del settore rimane per Auxilia Finance la formazione. La società di mediazione creditizia investe in migliaia di ore, in workshop, seminari  in aule di formazione a supporto professionale dei singoli collaboratori. http://www.auxiliafinance.it/auxilia-news/auxilia-finance-finanziamenti-e-mutui-68-nel-2015/ http://www.auxiliafinance.it/auxilia-news/auxilia-finance-finanziamenti-e-mutui-68-nel-2015/Gli ultimi 40 collaboratori, fra l’altro, sono entrati in società dopo un percorso di formazione dedicato ai neofiti in materia”. I finanziamenti alle imprese hanno segnato nei primi sette mesi del 2015 un incremento del +18% sul corrispondente periodo dell’anno precedente.