Le startup italiane soffrono ma realizzano operazioni milionarie
News

Le startup italiane soffrono ma realizzano operazioni milionarie

Le startup italiane soffrono, chiudendo il 2017 con un calo del 23% dei finanziamenti registrati. Se si considerano i round chiusi e le più importanti campagne di crowfunding dello scorso anno, si raggiunge un totale raccolto di 136,6 milioni di euro, contro i 178 milioni relativi al 2016. Il trend negativo era già evidente alla fine del secondo trimestre 2017, nel quale però era stato chiuso un round da ben 11 milioni di euro per Soldo, startup fintech italiana che però ha sede nel Regno Unito. Le statistiche dettagliate, elaborate da StartupItalia! In collaborazione con FinSMES e Crunchbase, hanno permesso di rilevare un calo del 12 per cento per il primo semestre e un -23% a fine anno.

Nonostante il calo, sono state portate a compimento diverse operazioni milionarie: la più imponente è sicuramente quella di Satispay, che ha chiuso nel mese di settembre una raccolta complessiva pari a 18 milioni di euro. La startup italiana alla creazione di un innovativo servizio di mobile payment che utilizza un network alternativo alle carte, consentendo pagamenti istantanei e semplici, alla pari dell’invio di un messaggio su smartphone. E’ la prima, nel nostro Paese, ad entrare nella Fintech100, la speciale classifica elaborata da KPMG e H2 Ventures.

Gli incredibili numeri di Satispay sono seguiti, a debita distanza, da BeMyEye con 9 milioni e da Sfera e Genenta Science con 7 milioni. A seguire, troviamo Clairy, Borsa del credito con 1,6 milioni, Whoosnap con 1,3 milioni, Marinanow con 1,2 milioni, YOLO e FinScience con un milione cadauno.  Nella classifica, non è state inserita (ma merita di essere annoverata) Greenrail,  la quale si è aggiudicata nel 2017 una commessa da ben 75 milioni di euro per la realizzazione di traverse ferroviarie ecosostenibili per 15 anni negli States.

Il numero di operazioni milionarie lascia ben sperare per il futuro dell’innovazione made in Italy. Si stanno inoltre delineando particolari ecosistemi in crescita che generano imprese di qualità, come le centinaia di startup attive che attecchiscono nel laboratori universitari o in incubatori certificati, crescendo ogni anno per numero e fatturato. Scopri le ultime novità del settore Startup su Auxiliafinance.