Mutuo con Tetto massimo

Il mutuo con tetto massimo è in sostanza un mutuo a tasso variabile con in più la garanzia, prevista nel contratto, che le rate non potranno superare un livello prefissato, anche se i tassi di riferimento, nello specifico l’Euribor, dovesse salire oltre il tetto massimo indicato nel contratto di mutuo.

Il mutuo con tetto massimo (Cap) è un’ulteriore opzione che le banche offrono ai clienti in cerca di mutuo. Un nuovo prodotto che si affianca alle altre tipologie presenti nel mercato, aumentandone la varietà, ma anche, a volte, inducendo dubbi e confusione fra i potenziali clienti non sempre capaci di districarsi tra le numerose offerte che si trovano davanti. 

Auxilia Finance ha, come compito istitutivo, proprio quello di aiutare i clienti a scegliere il tipo di mutuo più adatto e, in caso di mutuo con tetto massimo, a trovare la soluzione più conveniente fra quelle offerte dal mercato, sia che si tratti di mutuo per acquisto di un immobile, per consolidamento debiti o di un mutuo per liquidità.

Il vantaggio del mutuo con Cap

Il vantaggio di sottoscrivere un mutuo con tetto massimo è abbastanza evidente quando, come oggi, i tassi sono vicini allo zero e addirittura con l’Euribor negativo.

Chi contrae oggi un mutuo con Cap, infatti, paga una rata variabile che segue l’andamento dei mercati finanziari, quindi sfruttando il livello favorevole dei tassi di interesse, attualmente ai minimi storici, ma con la certezza che se un giorno il parametro di riferimento dovesse salire, mettiamo al 5%, la rata non potrà superare il tasso, per esempio del 3%, fissato come Cap al momento della sottoscrizione del contratto di mutuo con la banca.

La caratteristica che distingue questo mutuo nel panorama dei prestiti bancari, è dunque, l’annullamento del rischio di un aumento eccessivo dei tassi di interesse, che altrimenti potrebbe rendere insostenibile il pagamento delle rate residue.  

i nostri tassi

i nostri mutui

Come per gli altri mutui, la banca oltre al tetto massimo può stabilire anche un tetto minimo, al di sotto del quale la rata del mutuo non potrà scendere. In genere la clausola si riferisce all’andamento dell’Euribor, il parametro di riferimento che, se fosse pari a zero o inferiore, non potrà far scendere il tasso applicato alla rata del mutuo sotto la stessa soglia, ma sarà pari allo spread contrattualmente previsto.

Durante i colloqui con il cliente per recepire le richieste, il professionista del credito di Auxilia Finance provvederà, non solo a consegnare e illustrare il prospetto informativo utile al cliente per avere pronta conoscenza del prodotto che eventualmente andrà a sottoscrivere, ma anche ad affiancarlo fino alla conclusione positiva dell’iter per l’ottenimento del mutuo.

Richiedi

maggiori informazioni

Sei un agente immobiliare* ? SiNo

Preso atto dell'informativa ricevuta ai sensi dell'art. 13 del GDPR, inerente il trattamento dei dati personali, per le finalità meglio indicate nell'art. 3) dell'informativa che precede, e dei diritti in qualità di soggetto interessato:
Presta consensoNon presta consenso
al trattamento dei dati per le finalità promozionali di Auxilia Finance S.p.A. indicate al precedente 3.2